San Giuseppe

Sem TítuloCenni Biografici

Tutto quello che si sa del padre putativo (adottivo) di Gesù Cristo lo si trova nei Vangeli, i quali lo descrivono come discendente della Casa di Davide, falagname di mestiere, un uomo giusto, gentile, dignitoso, equilibrato, pronto nell’azione, ma schivo.
Pio IX lo ha dichiarato patrono della Chiesa universale e Giovanni XXIII ha inserito il suo nome nel Canone Romano. Pio XII nel 1955 istituì la memoria liturgica di S. Giuseppe nel contesto della festa dei lavoratori, universalmente celebrata il 1º maggio. In tal modo, nel fare memoria di San Guiseppe lavoratore, la Chiesa riconosce la dignità del lavoro umano, come dovere e perfezionamento  dell’uomo, esercizio benefico del suo dominio sul creato, servizio della comunità, prolungamento dell’opera del Creatore, contributo al piano di salvezza.

Preghiamo

Dio omnipotente, che hai voluto affidare gli inizi della nostra redenzione alla cusodia premurosa di San Giuseppe, per sua intercessione, concedi alla tua Chiesa di cooperare fedelmente al compimento dell’opera di salvezza,
O Dio, che nella tua provvidenza hai chiamato l’uomo a cooperare con il lavoro al disegno della creazione, fa’che, per l’intercessione e l’esempio di San Giuseppe, siamo fedeli alle responsabilità che ci affidi, e riceviamo la ricompensa che ci prometti.

Per Cristo nostro Signore. Amen.

Preghiera a San Giuseppe

San Giuseppe, Dio Padre ha riempito il tuo cuore di una saggezza e di un affetto paterni senza eguali, poiché essi dovevano renderti capace di adempiere l’uffizio di un vero padre verso il Figlio di Dio. Tu gli hai cercato il primo rifugio, gli hai costruito una casa, l’hai salvato dalle mani di Erode, l’hai portato in Egitto, l’hai riportato ad Israele, hai lavorato per Lui, l’hai protetto guidato, istruito circa il tuo lavoro di falegname.
Chi saprà descrivere la tua paternità?
Abbi pietà di tutti i padri del mondo, affinchè essi capiscano il grande significato della paternità ed imparino ad anorare e ad amare Gesù stesso nei loro figli. Amen.

Sancte Giuseppe, ora pro nobis.
Pater, Ave, Gloria.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s